Strada e ferrovia non sono contrapposti

tunnel-stradale-san-gottardo

In Canton Ticino prosegue la discussione politica iniziata attorno al tema del risanamento della galleria autostradale del San Gottardo. Sulla vicenda è intervenuto con un interessante commento Michele Rossi, Delegato delle relazioni esterne delle associazioni economiche del Cantone, che riportiamo: “Lo scorso mese di dicembre il Consiglio federale ha presentato una proposta di  modifica della Legge federale concernente il transito nella regione alpina (LTS), che prevede sostanzialmente la realizzazione di una secondo tubo nella galleria autostradale del San Gottardo, limitando però l’esercizio in ogni canna di una sola corsia di marcia (senza aumento di capacità quindi). Questa decisione è stata presa quale misura nell’ambito del necessario risanamento dell’attuale galleria autostradale.  In un primo momento, nel dicembre 2010, il Consiglio federale, di fronte alla necessità di procedere al menzionato risanamento, aveva proposto un altro tipo di intervento che avrebbe però implicato la chiusura della galleria per circa 900 giorni. Questo primo progetto avrebbe inoltre previsto la creazione di stazioni di trasbordo degli  autoveicoli su treni navetta. Questa opzione è stata abbandonata dalle autorità federali perché inutilmente costosa per opere provvisorie con un forte impatto sul territorio.

Mi soffermo ora su un punto essenziale: le capacità di trasporto delle gallerie ferroviarie nel “Sistema Gottardo”. Si tratta di un aspetto che è stato oggetto di un’analisi di dettaglio commissionata ad un noto studio di ingegneria. Infatti di fronte alla prima variante di risanamento, che avrebbe implicato la chiusura della galleria per circa 900 giorni accompagnata da un sistema di treni navette per il trasporto dei veicoli leggeri e pesanti attraverso il tunnel ferroviario esistente e il nuovo tunnel di base che verrà aperto nel 2016, le associazioni economiche ticinesi hanno voluto capire, a prescindere dagli altri argomenti che deponevano e depongono a favore di una seconda canna (sicurezza, isolamento, ostacoli al commercio e al turismo,…), se il sistema proposto da Berna poteva davvero funzionare. Ora, il referto dei periti incaricati (pubblicato sul sito www.2tunnel.ch) mette chiaramente in evidenza come la soluzione iniziale fosse carente dal profilo della sua fattibilità. Considerando le reali capacità di trasporto offerte da queste due gallerie, il traffico ferroviario già esistente che deve necessariamente essere coordinato con quello supplementare generato dalle navette, gli interventi strutturali necessari alle stazioni di trasbordo ed altri fattori prettamente tecnici, i periti hanno concluso che le capacità di traffico necessarie per assorbire il traffico supplementare sono insufficienti. In altre parole, quanto ipotizzato a livello teorico dalle autorità federali in relazione al sistema di navette attraverso il”Sistema Gottardo” in pratica non può funzionare.

Non deve pertanto sorprendere che il Consiglio federale, a circa due anni dalla sua prima proposta, nel dicembre del 2012 abbia cambiato idea proponendo, come detto, una nuova variante di risanamento che implica una seconda canna nella galleria autostradale (senza aumento di capacità) e che permette di evitare la creazione di un sistema di treni navetta impossibile da gestire in modo razionale. E non deve infine sorprendere, proprio per queste stesse ragioni,  che anche le medesime FFS il mese scorso abbiano dato il loro consenso alla realizzazione della seconda canna.

Il primo requisito di una soluzione, a prescindere dalle inutili guerre di religione, è infatti che funzioni. Le autorità lo hanno capito. Speriamo che lo facciano anche la maggioranza del parlamento e della popolazione. Strada e ferrovia non vanno contrapposte, sono complementari”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...