Mendrisio-Stabio…a che punto siamo?

Traffico ferroviario alla stazione di Mendrisio

Traffico ferroviario alla stazione di Mendrisio

Un famoso adagio dice: “Puntuale come un orologio svizzero”. In effetti, dando un’occhiata a quanto sta succedendo sulla direttrice Mendrisio-Stabio della futura linea che porterà a Milano Malpensa non si può dare tutti i torti al pensiero popolare. Il cantiere, infatti, procede secondo cronoprogramma. La stessa cosa, lo sappiamo bene, non sta accadendo al di qua del confine… e i media ticinesi si crogiolano a mettere il “dito nella piaga”. In ogni caso questa mattina le FFS hanno illustrato lo stato di avanzamento dei lavori nei punti più significativi della futura linea transfrontaliera.

La delegazione di giornalisti, accompagnata dal Capoprogetto delle FFS Gianluca Fontana, ha potuto verificare lo stato di avanzamento dei lavori del genio civile e di tecnica ferroviaria lungo il tracciato sul lato svizzero. In particolare sono stati mostrati il cantiere del nuovo marciapiede della stazione di Mendrisio, la futura fermata di Stabio, il sottopasso di Santa Margherita ed il ponte sul Gaggiolo. Ma andiamo con ordine.

Il cantiere per la realizzazione dei nuovi binari 2 e 3

Il cantiere per la realizzazione dei nuovi binari 2 e 3

I nuovi marciapiedi alla stazione di Mendrisio

I lavori stanno per mettendo la realizzazione di una nuova banchina tra i binari 2 e 3. Ad intervento concluso vi transiteranno i treni per Chiasso mentre alla linea diretta a Varese saranno destinati i binari 4 e 5. Binari importanti in quanto dal 2020 è previsto che non tutte le corse TILO arriveranno a Chiasso. Alcune, infatti, avranno come capolinea Mendrisio. Il nuovo accesso pedonale è stato inaugurato a marzo. A poche centinaia di metri dalla stazione di Mendrisio proseguono intanto i lavori per la fermata Mendrisio San Martino che sarà inaugurata il prossimo autunno.

Il nuovo ingresso pedonale inaugurato a marzo

Il nuovo ingresso pedonale inaugurato a marzo

Sala di aspetto ai binari 4 e 5

Sala di aspetto ai binari 4 e 5

Operai al lavoro sulla nuova banchina

Operai al lavoro sulla nuova banchina

P1040658Il raddoppio dei binari

Tra Mendrisio e Stabio, poco dopo il ponte sul fiume Laveggio, il Consiglio Federale ha obbligato le FFS a raddoppiare i binari. Questo consentirà una maggiore flessibilità nella gestione della linea. Originariamente FFS aveva, infatti, previsto il traffico su un solo binario. Tra qualche settimana incominceranno i lavori per la posa della linea elettrica (al momento sono presenti solo le fondamenta dei pali).

P1040660P1040661P1040663

L'attuale edificio della vecchia stazione

L’attuale edificio della vecchia stazione

La nuova fermata di Stabio

La futura fermata di Stabio, in avanzata fase realizzativa, ha rappresentato il punto centrale della visita. Grazie ai rendering è stato possibile farsi una chiara idea della futura stazione. La moderna fermata, realizzata accanto allo stabile della vecchia stazione, si presenta luminosa e dotata di pensiline, accessi con scale e rampe per diversamente abili e passeggini. La struttura è inoltre provvista di parcheggi per auto, bici e di un sottopasso che collega i due lati dell’edificio nonché i relativi binari. Da segnalare che la Mendrisio-Stabio sarà una linea “interoperabile”, ovvero non presenterà problemi di cambio della tensione elettrica (a Stabio i convogli arriveranno per inerzia in modo da ripartire con la nuova tensione). A settembre inizieranno i lavori per la realizzazione dei manufatti veri e propri.

Al lavoro sul nuovo tracciato

Al lavoro sul nuovo tracciato

Sedime dei binari verso Mendrisio

Sedime dei binari verso Mendrisio

Nuova fermata di Stabio: rendering esterno

Nuova fermata di Stabio: rendering esterno

Nuova fermata di Stabio: rendering lato per Mendrisio

Nuova fermata di Stabio: rendering lato per Mendrisio

Nuova fermata di Stabio: rendering lato per Varese

Nuova fermata di Stabio: rendering lato per Varese

Nuova fermata: stato di fatto

Nuova fermata: stato di fatto

Sedime binari in direzione del confine

Sedime binari in direzione del confine

Vecchio stabile merci della linea Mendrisio-Valmorea

Vecchio stabile merci della linea Mendrisio-Valmorea

P1040679Sottopasso Santa Margherita

Ci troviamo nel punto dove la nuova linea per Varese si dirama dal vecchio tracciato della Valmorea. I lavori sono a buon punto ed a settembre si concluderanno la posa del tracciato stradale definitivo.

P1040682P1040683

P1040686Il ponte sul Gaggiolo al confine

Ed arriviamo all’ultimo manufatto: il ponte sul Gaggiolo. Nonostante i disagi sul fronte italiano l’intenzione di FFS è quella di posare al più presto i binari. Ovviamente fatta salvo la decisione del Consiglio Federale di sospendere i lavori a causa dei ritardi sul fronte Arcisate-Gaggiolo.

 

P1040687P1040684

 

(presto il video/documentario sullo stato di avanzamento dei lavori con intervista al capoprogetto Gianluca Fontana) 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...