Il tavolo di lavoro per l’analisi dei problemi sul trasporto merci del 2002

DSC_0524Facciamo un po’ di memoria. Vi presento il documento sottoscritto il 29 maggio 2002 che prevedeva l’istituzione di un gruppo di lavoro internazionale preposto all’analisi e alla soluzione dei problemi del corridoio del traffico merci nord-sud Europa. In sintesi tutte le regioni devono partecipare ad uno sforzo di integrazione in ambito europeo, consolidando il massimo di ricadute socio-economiche a livello locale. Il fenomeno della globalizzazione ha prodotto, e sta producendo, un radicale mutamento del sistema delle attività e dei trasporti, che si traduce sostanzialmente in un incremento numerico e tipologico dei beni trasportati. Il processo di delocalizzazione della produzione è sempre più guidato dalla ricerca dei vantaggi offerti dalle diverse aree planetarie sotto i vari aspetti: costo del lavoro, legislazione ambientale, efficienza dei servizi e delle reti, costi di investimento, etc. I cicli produttivi tendono, quindi, ad articolarsi in impianti localizzati in aree geografiche diverse, con conseguente incremento dei trasporti di semi-lavorati e beni intermedi. Questo fenomeno, unitamente alla concentrazione di produzioni sempre più grandi in fabbriche o aree specializzate e ristrette, legato allo sfruttamento delle economie di scala, è il potente motore che sta alla base della nascita e della crescita del Trasporto multimodale che deve rispondere all’obiettivo di minimizzare il costo di trasporto dai punti di produzione al consumo finale. Una crescita non guidata può generare gravi problemi di congestione con distorsioni e squilibri destinati a pesare sui sistemi sociali e territoriali.

Il documento del 2002:

Memo europeo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...