Sui binari del Furka tornano i treni a vapore

In partenza per Crema

Sui binari della ferrovia del Furka, tornano i treni a vapore nel tragitto tra Realp (Uri) ed Oberwald (Vallese). È un viaggio che il convoglio fa ogni giorno nel periodo estivo. 18 chilometri di aspra bellezza di fronte al ghiacciaio del Rodano. I lavori per realizzare la tratta a scartamento ridotto iniziarono nel 1911. Poi nel 1915 a causa della I° Guerra mondiale e delle difficoltà economiche, la costruzione della ferrovia del Furka fu interrotta per essere ripresa solo nel 1924 e terminata un anno dopo. Nel 1942 venne elettrificata. La galleria di base del Furka è stata completata nel 1982 per vincere l’inverno e l’immobilità lunga sette mesi. Durante quel periodo nessun convoglio poteva viaggiare sulla linea ferroviaria: il vecchio ponte metallico di Steffenbach, lungo 37,5 metri, veniva chiuso, e i macchinari messi a riposo con altissimi costi di manutenzione. Ecco perché nel 1982 una volta aperto nella montagna il nuovo tunnel lungo 15,4 chilometri, il destino della ferrovia del Furka era segnato. Ma dalla demolizione si passò a un salvataggio insperato. Un manipolo di appassionati riunitisi in associazione, la DFB (Dampfbahan Furka Bergsrecke), lavorarono per farla rinascere. Oltre 780 volontari provenienti da ogni parte del mondo, in cambio solo di vitto e alloggio, dedicarono tutto se stessi perché i treni a vapore tornassero a correre lungo la ferrovia del Furka. Due locomotive della linea, vendute in Vietnam, vennero ritrovate in mezzo alla giungla, rimpatriate e restaurate. Una per volta partono da Realp (1546 metri sul livello del mare), e percorrendo la valle dell’impetuoso torrente Furkareuss – dopo essere state rifornite d’acqua lungo la linea – raggiungono Tiefenbach (1849 ), la seconda tratta della ferrovia del Furka aperta nel 1992. Il 12 agosto 2010 il primo treno a vapore inaugurava l’intera linea.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...