Le sfide per la mobilità della Regio Insubrica

Albate Camerlata (16)Si è tenuto sabato a Mendrisio il convegno “Regio Insubrica: sfide ed opportunità della grande mobilità”. Presenti, oltre a vari esperti del settore sia italiani che svizzeri, anche numerose autorità politiche dei territori insubri. Al centro il tema dell’Expo 2015 sempre più imminente, nonché l’apertura della linea ferroviaria Mendrisio-Stabio-Varese. Da una parte il Presidente del Consiglio regionale lombardo (ed ex assessore ai Trasporti) Raffaele Cattaneo, che si è detto fiducioso nel completamento dell’opera in caso di pronta ripresa dei lavori. Dall’altra il Consigliere di Stato Michele Barra, che non ha nascosto il suo scetticismo. A Bellinzona si è convinti che la ferrovia non sarà pronta per l’Expo milanese, che prenderà il via il 1° maggio 2015. Una seconda questione dibattuta è stata quella del Tilo con la decisione di sopprimere il capolinea ad Albate/Camerlata è infatti legato ad aspetti economici e a mancate realizzazioni di opere collaterali a favore del trasporto pendolari, prima tra tutti il parcheggio di interscambio. «Il Ticino non può più sostenere 2 milioni di euro l’anno per mantenere il collegamento fino ad Albate – spiega il sindaco di Lugano, Marco Borradori – anche perché in cambio dello sforzo economico si chiedeva alla Lombardia di costruire il parcheggio per i pendolari, opera che però non è stata realizzata». Giorgio Spadi di Trenord ha ammesso che «i problemi del Tilo sono legati a una mancanza di risorse».  Ma a pesare sulla situazione del traffico ferroviario della regione è anche la saturazione degli snodi dedicati alle merci.  «La sfida principale da
affrontare è togliere il traffico merci da Milano Nord in modo da alleggerire le linee attualmente esistenti» ha sottolineato Spadi. E il suo è un obiettivo non di poco conto, visto che si tratta di costruire un centro di interscambio ferro-gomma, sul cui luogo di realizzazione non c’è però accordo tra le parti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...