Al via i Giochi di Sochi e Como sogna una medaglia con Anna Cappellini

SochiAl momento di andare in stampa mancano soltanto poche ore alla cerimonia di apertura dei XXII Giochi Olimpici invernali che di disputano nella località russa di Sochi, vicino al mar Nero, teatro in passato di aspre contese territoriali tra Russi, Cosacchi e popolazioni del Caucaso. Malumori e tensioni che non si sono certo placate se consideriamo che negli ultimi dieci giorni il CONI è stato oggetto di alcune mail contenenti minacce terroristiche, peraltro inviate direttamente al CIO ed anche ad altri Comitati Olimpici. Se nell’antichità odi e guerre cessano di vessare le popolazioni della Grecia in virtù della “tregua olimpica”, per i giochi moderni sembra ormai diventata un’abitudine che accada il contrario, vista la indubbia eco mediatica di questi avvenimenti planetari. Dei 113 atleti azzurri che compongono la rosa italiana a queste Olimpiadi invernali, 21 provengono dalla Lombardia e dieci di questi dal territorio della nostra Diocesi: nove dalla Valtellina e una da Como. Gli atleti valtellinesi sono Roberto Nani (di Sondalo) per lo sci alpino; Christian Martinelli e Christian De Lorenzi (ambedue di Sondalo) nel biathlon; Arianna Fontana (di Sondrio), Lucia Peretti, Martina Valcepina, Elana Viviani (di Sondalo), Yuri Confortola, Nicola Rodigari (di Tirano) nello short track. Da Como, invece, ecco Anna Cappellini che insieme a Luca La Notte ha recentemente conquistato la medaglia d’oro ai Campionati europei di pattinaggio che si sono disputati qualche settimana fa a Budapest. Seconda coppia d’oro per l’Italia in questa specialità dopo il titolo conquistato da Barbara Fusar Poli e Maurizio Margaglio a Bratislava nel 2001. Per i due giovani atleti (La Notte, di Milano, classe 1985; Anna Cappellini classe 1987) si tratta della seconda esperienza olimpica dopo quella vissuta quattro anni fa a Vancouver dove si classificarono al XII posto. Gli esperti sostengono che due gradini del podio di Sochi in questa specialità sono già prenotati per una sfida a due tra i canadesi campioni in carica Virtue-Moir e gli americani argento a Vancouver Davis-White e che l’unica medaglia veramente in palio è quella di bronzo per il sesto posto. Per quella posizione ci sono attualmente almeno sei coppie pretendenti tra cui due coppie russe che giocano in casa (e sappiamo quanto le giurie siano tenere verso coloro che ospitano queste manifestazioni). Ma Anna Cappellini e Luca Lanotte non sono affatto spaventati da questa sfida soprattutto dopo l’oro europeo. Abbiamo cercato di contattare la pattinatrice comasca prima della sua partenza per la Russia ma non siamo stati fortunati. Tra allenamenti, preparazione, bagagli e tensione anche gli appuntamenti telefonici per scambiare qualche impressione sul passato e sul futuro possono saltare all’improvviso. Per tanto abbiamo raccolto le sue impressioni ufficiali sull’appuntamento “a cinque cerchi” rilasciate a Budapest subito dopo aver conquistato la medaglia d’oro: “Non ci sono limiti a quanto possiamo migliorarci e la nostra storia non finisce alle Olimpiadi” hanno affermano all’unisono. Dopotutto il più recente precedente fa ben sperare. Agli Europei di Budapest la vittoria è infatti arrivata proprio contro una coppia russa, Ilinykh/Katsalapov, ed i punteggi ottenuti da tutti sono stati molto alti e ravvicinati: “Agli Europei abbiamo ottenuto due personal best ed il libero in particolar modo ha ottenuto punteggi alti – hanno commentato -. Vogliamo goderci le nostre seconde olimpiadi e pattinare al meglio, questo è tutto”. Come sottolineato questa sarà la seconda avventura olimpica per i due atleti e la memoria a Vancouver: “Il mio ricordo di quella esperienza? C’è sempre tanta pressione, ma alla fine l’unica preoccupazione è quella di prepararsi bene e di cercare di ottenere il risultato migliore” ha sottolineato in proposito Anna Cappellini.

(Luigi Clerici)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...