Diario di Guerra (1915-1918) – Quarta settimana – 21/27 giugno 1915

V settimana – 21/27 giugno 1915

Durante questa settimana la lotta fra le artiglierie “va sempre più  Intensificandosi”. Amare sorprese riservano piccoli combattimenti di ricognizione sulla frontiera Tirolo-Trentino in quanto si scopre “l’esistenza in più punti di forti linee di trinceramenti nemici blindati e talvolta costruiti in cemento”.
Lungo l’Isonzo le forze italiane procedono gradualmente nell’occupare posizioni sulla riva sinistra del fiume anche se “con lentezza”. Nel frattempo. nella zona del Monte Nero, gli alpini italiani si scontrano con forze austro-ungariche provenienti “a quanto pare recentemente dalla Galizia. Contro le nostre posizioni di Plava si rinnovarono gli attacchi notturni di fanteria con intenso sviluppo di fuoco ed anche con uso di bombe a mano”. Ben più drammatico è invece un passaggio di un bollettino che riporta come, per la prima volta, “è stato accertato l’uso da parte dell’avversario di granate di gas solforosi asfissianti”.
Violenti temporali nel pomeriggio del 25 e nella notte sul 26  – infine – hanno disturbato l’azione delle nostre truppe, specialmente nella parte montuosa del teatro di guerra”.

Ed a Cernobbio…
Procede “in modo soddisfacente” in paese la sottoscrizione di sostegno alle famiglie dei richiamati al fronte. Il Comitato fa infatti sapere che “può già disporre di una discreta somma (…) Lo ripetiamo: questa non è una delle solite beneficenze per sventure nazionali o locali. Qui si tratta di assicurare alle famiglie dei richiamati un sussidio duraturo per tutta la durata della guerra e questa guerra durerà poco come potrà purtroppo durare molto”. Intanto, non essendoci altri mezzi di informazione, ecco come cento anni fa si seguiva l’evoluzione del conflitto in Cernobbio: “Al Caffè centrale sono esposte le bellissime carte geografiche gentilmente inviataci dall’Istituto Geografico de Agostini di Novara. Sono bellissime e con esse il pubblico potrà seguire il corso delle operazioni del nostro esercito e della marina. Sono in vendita presso la Cartoleria Porta”.

(l.cl. – riproduzione su autorizzazione dell’autore)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...