Diario di Guerra (1915-1918). Eventi verificatisi dal 19 al 24 dicembre 1915

Il secondo Natale di guerra (anche per se l’Italia è il primo) si avvicina ma “su tutto il fronte è un continuo alternarsi di attacchi e di contro attacchi” però “sempre favorevoli ai nostri che vanno conquistando posizioni al nemico, con armi e munizioni, e facendo prigionieri. Velivoli nemici hanno volato su Ancona gettando tre bombe che uccisero due persone e ne ferirono varie”. Nostri reparti di truppe sono intanto sbarcati in Albania. Negli altri campi di battaglia in tutto il continente prende vita il famoso detto ‘Niente di nuovo sul fronte occidentale’ ovvero “nulla di importante tranne i soliti attacchi con esito alternato.  La Serbia è ormai invasa dal nemico e mentre i serbi hanno riparato in Albania, i franco-inglesi stanno ritirandosi a Salonicco che diverrà la loro base d’azione fortificata. Ai Dardanelli, ed in Mesopotamia, nulla di importante e così pur al Caucaso. La Romania è sempre neutrale e la Grecia pure, però ha capito finalmente che l’Intesa non scherzerà ed ha completamente aderito alle sue domande. Gli Stati Uniti d’America indignati per il vile siluramento dell’Ancona da parte degli austriaci, hanno inviato a Vienna un vero ultimatum nel quale, dopo aver definito il siluramento un atto di pirateria barbara e vigliacca, pretendono la punizione dei colpevoli, minacciando in caso contrario la rottura delle relazioni diplomatiche. La forte, terribile Austria si è affrettata a dare soddisfazione che pare non soddisferà troppo. Intanto un po’ dappertuttto si va parlando di pace, ed in Germania, in Austria; e più specialmente in Ungheria sono avvenute dimostrazioni popolari in favore della pace. Naturalmente allo stato attuale delle cose le speranze sono molto flebili”.

 

A Cernobbio…

Il primo inverno di guerra porta con sé le prime privazioni e difficoltà per la popolazione cernobbiese. In ordine di tempo l’emergenza riguarda, in questo mese di dicembre, “la grande penuria di carbone (…) resa ancora più marcata dalle condizioni del porto di Genova e dalla recente serrata (…). Le sue dolorose ripercussioni possono avere conseguenze gravi se non si provvede come il bisogno richiede (…) Il combustibile, indispensabile alla vita di un gran numero di stabilimenti grandi e piccoli non arriva che con grandi stenti ed in quantitativo inadeguato al bisogno fornendo facilmente pretesto agli speculatori per elevare i prezzi fino all’inverosimile”.

Anche questa settimana la tristezza pervade il paese in quanto dai diversi fronti di guerra arrivano la notizia di nuovi soldati caduti al fronte. È il caso di Samuele Fasana, soldato della III Compagnia di Sanità, che spira all’ospedale di Brescia in seguito a malattia contratta al fronte. Era nato il 27 maggio 1894 a Rovenna.

 

La guerra c’è ma la vita continua

Il risultato finanziario del Thè di beneficienza a Cernobbio è stato superiore a quello che poteva prevedersi. Somma incassata dai biglietti distribuiti fra le Signore e Signorine del Patronato  L. 845; versate allo scopo beneficio del Thè di beneficienza dalla signora Ernesta Andina Nessi 5; versate allo stesso scopo dalla Tipografia Cooperativa “A. Bari” 8,50; biglietti venduti alla sede del Comitato 64; id. al giornale La Provincia 32; id. alla Pro Como 72; id. all’ingresso del Casino 224; id. da altre gentili persone 5 – Incasso totale L. 1.306,50. Spese (servizio thè, rimborso viaggi, fiori, stampa, carrozza, posta, ecc.) L. 327,25 – Ricavo netto L. 979,25.

Questa somma sarà oggi stesso versata alla Cassa del Comitato generale di Assistenza Civile perché sia destinata alla Sezione cui è affidat ala cura dell’infanzia. La sezione di propaganda del Comitato, ancora una volta, esprime il suo grato animo a tutti quanti hanno contribuito all’esito artistico e finanziario della riunione di domenica scorsa”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...