Cento anni fa “l’ultimo anno di guerra” – Correva il giorno 6 aprile 1918

Dal fronte
Concittadini che si fanno onore

«Apprendiamo con vero compiacimento che il concittadino Cesare Dotti, tenente al fronte dove già ha riportato ferite ed encomi solenni, venne assegnata la medaglia d’argento al valore militare giusto premio per il suo ardimento ed al suo eroismo. Giungano al valoroso le nostre vive congratulazioni.
Il tenente Ricò Arturo è stato promosso capitano in questi giorni. Anche a lui le nostre congratulazioni.
All’ospedale principale di Padova si trova invece degente il soldato Cassina Battista, nostro concittadino, che ha perduto l’occhio destro ed ha riportato altre deformazioni al viso durante un combattimento. Al valoroso mutilato gli giungano gli auguri di una sollecita guarigione
».
A Cernobbio

Pane ai prigionieri
«Portiamo a conoscenza degli interessati che il Comitato d’Assistenza ha ripreso da pochi giorni le spedizioni di pane, che aveva prima dovuto sospendere in causa delle solite chiusure di frontiera. Questo è quanto ci comunica cortesemente il segretario del Comitato, aggiungendo che la continuazione del servizio è dovuto al cortese interessamento del Ministero della Guerra».
La guerra c’è ma la vita continua

Una frana

«Sulla vecchia strada per Cernobbio, causa il tempo orribile dei giorni passati, è caduta una frana poco sotto la frazione Cazasso. Non si ebbero disgrazie e l’autorità ha provveduto ad impedire il passaggio delle persone».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...