Alptransit…prospettive e futuro della linea Como-Milano in 5 minuti

Salita sul trenoGiovedì scorso 23 maggio, a Lissone, si è svolta un’assemblea pubblica di confronto fra amministratori, tecnici e pendolari dedicata alla linea ferroviaria Como-Milano ed alle ripercussioni che prevede l’entrata in funzione del sistema Alptransit. Tante ed annoese le problematiche che riguardano questa direttrice: mancanza di parcheggi alle stazioni per lo più ammalorate, frequenza dei treni, sovraffollamento, furti e vandalismi…e poi c’è Alptransit, il progetto di alta velocità per il trasporto di merci e persone tra Nord e Sud Europa sotto le Alpi, che sarà completato entro il 2017. Continua a leggere

Annunci

Una nuova cabina di comando per la gestione del traffico sotto il San Gottardo

Logo_AlptransitLe Ferrovie federali svizzere (FFS) hanno avviato la costruzione ad Altdorf (UR) di una nuova cabina di comando elettronica. L’impianto sarà necessario per la gestione del traffico alla galleria di base del San Gottardo. I costi per la nuova cabina e per la segnaletica ammontano a 42 milioni di franchi. I mezzi provengono per la gran parte dal Fondo per il finanziamento del progetti d’infrastruttura dei trasporti pubblici (FTP). Continua a leggere

Alptransit: a dicembre i primi test su rotaia

Logo_AlptransitQuest’oggi segnaliamo due notizie che ci arrivano da oltre confine, battute questa mattina dall’agenzia telegrafica svizzera ATS. Innanzitutto che avanzano a passo sostenuto i lavori di AlpTranist, tanto alla galleria di base del San Gottardo, quanto a quella del Ceneri. Nella prima sarebbe stato installato oltre il 40% della tecnica ferroviaria, nella seconda è stato realizzato oltre il 60% dello scavo. La galleria del San Gottardo tra Erstfeld e Sedrun (lunghezza 20 chilometri) è già percorribile in entrambe le canne sui binari definitivi. Ora il cantiere si è spostato nella tratta Sedrun-Faido. Continua a leggere

Nuovo terminale ferroviario a Como? Ma la Svizzera si è impegnata per uno a Milano

Veduta del centro intermodale dell'HUPAC a Gallarate

Veduta del centro intermodale dell’HUPAC a Gallarate

In questi ultimi mesi quando si parla di infrastrutture e progetti tra Italia e Svizzera sovente si fa riferimento agli accordi sottoscritti dalle due nazioni lo scorso 19 dicembre nei settori dell’energia, delle infrastrutture e dei trasporti. Si tratta di due memorandum of understanding firmati a Berna dal ministro dello Sviluppo economico, delle Infrastrutture e dei Trasporti, Corrado Passera, e dalla consigliera federale dell’Ambiente, dei Trasporti, dell’Energia della Confederazione Svizzera, Doris Leuthard.   Continua a leggere

Linea ferroviaria Como-Monza: l’attuale progetto di quadruplicamento

Progetto storico della linea Como-Milano (XIX secolo). Foto: © "Binari per Como" - Como In Treno

Progetto storico della linea Como-Milano (XIX secolo). Foto: © “Binari per Como” – Como In Treno

Presentiamo, opportunamente riassunto, l’attuale progetto relativo al quadruplicamento della linea ferroviaria Como-Monza finalizzato ad un migliore assorbimento dei volumi di traffico dovuti all’entrata in vigore di Alptransit ma al momento posticipato da parte del Governo italiano che preferisce, soprattutto per motivazioni economiche, procedere con alcuni accorgimenti tecnici sui due binari attuali della linea, finalizzati ad assicurare una maggiore sicurezza. Continua a leggere

Linea Chiasso-Milano “osservata speciale” del Consiglio d’Europa

Settimanale 11/2013Pubblicato su “Il Settimanale della Diocesi di Como” nr. 11/2013

Il Consiglio d’Europa garante del rispetto della Convenzione Italo-Svizzera ovvero degli interventi ferroviari ormai non più procrastinabili lungo la tratta ferroviaria Chiasso-Como-Milano alla vigilia dell’entrata in funzioni dei Corridoi Ferroviari Alpini “Alptransit”. E’ questa l’ultima notizia, abbastanza clamorosa per le conseguenze non solo di diritto ma anche di natura economica che potrebbero comportare per lo Stato Italiano e per le casse di Regione Lombardia, diffusa la scorsa settimana dopo il pronunciamento della Corte Europa dei Diritti dell’Uomo Continua a leggere

E la piattaforma intermodale di Como finì al Consiglio Federale a Berna…

Interporto ferro gomma

Rendering relativo ad un progetto di Interporto ferro gomma del tutto simile a quello che potrebbe sorgere nel comasco o sul confine

L’On. Roberta Pantani Tettamanti, Consigliera nazionale a Berna per la Lega dei Ticinesi, ha presentato un’interpellanza al Consiglio Federale elvetico sul progetto di piattaforma intermodale nel comasco, al centro di un vivace dibattito ormai da tempo sulla sua opportunità (e sulla sua collocazione) in vista del completamento delle opere del sistema Alptransit. Continua a leggere