Trasporti ed energie rinnovabili non vanno d’accordo

highspeedtrainGse (Gestore dei servizi energetici) ha pubblicato il proprio rapporto statistico sul settore elettrico nell’Europa a 27. I dati, basati su quanto gli Stati membri inviano annualmente a Eurostat, sono aggiornati al 2010 e risultano quindi superati dai fatti (basti pensare all’impennata che hanno avuto le rinnovabili negli ultimi due anni), tuttavia sono gli ultimi dati ufficiali utilizzabili per il calcolo dei target europei al 2020. Lo studio fornisce anche uno spaccato sui primi sette Paesi europei produttori di energia elettrica: Francia, Germania, Italia, Polonia, Regno Unito, Spagna e Svezia, che, insieme, rappresentano il 75% della produzione elettrica europea. Continua a leggere