Buone notizie per la stazione Como San Giovanni, gli eurocity fermeranno nel capoluogo lariano

trenordSi è tenuto a Palazzo Lombardia un tavolo tecnico relativo alle modifiche d’orario dei treni da Zurigo a Milano, e viceversa, dal prossimo giugno. All’incontro hanno partecipato i funzionari responsabili del trasporto ferroviario regionale, le società Trenord, Trenitalia e Rfi, i rappresentanti dei comitati pendolari della tratta Milano – Chiasso e i delegati degli enti locali interessati. Rispetto a quanto prospettato negli scorsi mesi, saranno ancora cinque i treni da Zurigo e Lucerna e quattro verso le città svizzere che fermeranno a Como durante la giornata. La stazione lariana non vedrà però la sosta di sette convogli che fermeranno unicamente a Chiasso. Favorita dal nuovo orario sarà al contrario Monza che, acquistando sette fermate EuroCity, diventa di fatto la prima stazione italiana dopo la frontiera. Con il nuovo orario si libereranno slot che permetteranno l’attivazione di cinque nuove corse Tilo (10.50, 16.50, 18.50 da Como verso Sud e 17.10 e 19.10 da Milano verso Nord) per un costo per la Regione di 1,5 milioni di euro all’anno. Continua a leggere

Annunci

Da giugno due soli Eurocity si fermeranno a Como San Giovanni

EurocityDal prossimo giugno il servizio dei treni EC sulla tratta Como – Milano subirà una drastica riduzione del servizio. Secondo quanto riportato sulla tabella orario della compagnia svizzera, unica disponibile, solo due treni eurocity continueranno a fermare Como. “Uno scenario preoccupante sia per i pendolari che si ritroveranno con un offerta di treni dimezzata – spiega il consigliere regionale Luca Gaffuri – e al tempo stesso una scelta da parte di Trenitalia inspiegabile visto che di “cancella” Como dalla line ferroviaria a lunga percorrenza proprio alle porte di Expo, con evidenti ricadute negative sull’economia del nostro territorio.” Continua a leggere

Como perde il treno per l’Europa, che novità

Como SG (21)La Svizzera declassa la stazione di Como San Giovanni. E non è una novità. Lo abbiamo detto e scritto a più riprese. Domenica 23 giugno ci è arrivato anche il quotidiano “La Provincia” riprendendo il famoso documento in cui le FFS fissano una rivoluzione oraria per giugno 2014. Continua a leggere