Comasco, terra di fusioni (ma anche scissioni) Comunali. Ben 95 dal 1861!

Fusione di ComuniTra progetti altisonanti, lanciati in grande stile sugli organi di informazione per poi essere quasi subito ritrattati nei giorni successivi (si pensi, ad esempio, alla discussione sul progetto “Grande Erba” risalente a qualche settimana fa), ed altri contesti dove invece di fusioni sembra proprio che non se ne voglia sentir parlarne (come nel porlezzese) il territorio comasco vive comunque una stagione di “fermento” e possibili cambiamenti a livello amministrativo comunale. Da questo punto di vista, infatti, non mancano discussioni e proposte che sembrano improntanti a sortire comunque un effetto pratico, anche se diluito sul medio o lungo periodo. Continua a leggere

Annunci

La Regione ha deciso: è tempo di referendum per la fusione di 23 Comuni comaschi

refPubblicato su “Il Settimanale della Diocesi di Como” del 14 settembre 2013

Il prossimo mese di dicembre potrebbero nascere sette nuovi comuni in provincia di Como in sostituzione degli attuali ventitrè presenti. La scorsa settimana, infatti, Regione Lombardia ha dato il proprio via libera per undici fusioni complessive che riguarderanno anche località situate nelle province di Varese, Mantova, Pavia e Lecco. Continua a leggere