Alluvioni, piene e danni: una costante il nostro territorio. I fatti rovinosi del 1868 e del 1888

In questi ultimi giorni le Amministrazioni Comunali del territorio hanno fatto i conti, ed iniziato ad intervenire dopo l’urgenza, dopo i danni registrati in seguito all’ondata di maltempo che ha colpito anche il comasco all’inizio del mese di novembre. Alberi caduti, collegamenti interrotti, corsi d’acqua in piena che hanno riversato nel lago un’ingente quantità di foglie, rami e detriti. Se è vero che in altre aree dell’Italia il bilancio del maltempo è stato ben più grave e drammatico, visto che non sono mancati anche i morti, non si può certo non rilevare come le forti piogge hanno lasciato conseguenze. Insieme alla cronaca degli episodi più gravi, ed alla conta dei danni, non sono mancate anche le osservazioni circa la mancanza di una cura generalizzata dell’ambiente che ci circonda. Condizioni sempre più necessaria viste le mutate condizioni climatiche che vedono il ripetersi sempre più frequente di precipitazioni di forte intensità in un brevissimo lasso di tempo. Nel corso della storia sono, ovviamente, numerose le emergenze registrate dovute al maltempo. Continua a leggere

Annunci

La lunga lotta del lago di Lugano contro l’inquinamento

Immaginejavascript:;Pubblicato sul “Settimanale della Diocesi di Como” – nr. 26

Dopo una primavera alquanto “bizzarra”, l’estate sembra essere arrivata a fare capolino alle nostre latitudini e, complice anche la crisi, sta rivalutando le cosiddetti “gite fuori porta” nelle Prealpi e lungo le rive dei nostri laghi che, a cadenza regolare, vengono sottoposti anche ai controlli della Goletta Verde di Legambiente che si affiancano a quelli degli enti preposti. Tra le località maggiormente gettonate vi sono anche i lidi e le località del Canton Ticino. Ma contrariamente ad un vecchio adagio che molto spesso non corrisponde affatto a verità, ovvero che “l’erba (in questo caso la località) del vicino (cioè della Svizzera) è sempre più verde”, a pochi chilometri da noi abbiamo un paziente che non se la passa tanto bene. Continua a leggere