Le infrastrutture del futuro in Regione Lombardia – 4) Il sistema ferroviario

Convoglio Stadler della TILO in sosta ad Albate Camerlata (foto LCL)

Convoglio Stadler della TILO in sosta ad Albate Camerlata (foto LCL)

Per ciò che concerne il sistema ferroviario di trasporti come esempio di interazione tra scelte infrastrutturali e servizio offerto ai viaggiatori, consideriamo quanto avvenuto nel decennio 2003-2012 in Lombardia. In questo periodo la Regione ha goduto di una situazione ferroviaria probabilmente irripetibile, in cui si sono rese disponibili infrastrutture che erano in costruzione o in progettazione addirittura dai primi anni ‘80: il Passante Ferroviario di Milano, i quadruplicamenti e raddoppi delle linee da Milano verso Treviglio, Lecco e Abbiategrasso, la riapertura della linea Saronno-Seregno, vari altri interventi sulla rete di Ferrovienord, oltre naturalmente all’Alta Velocità per Bologna. Continua a leggere