L’esperienza di Invincible Diving, la libertà dell’attività subacqua senza barriere per portatori di handicap e non vedenti

invincibleL’attività subacquea e le sue emozioni in completa libertà, senza barriere. È questo l’obiettivo perseguito da Invincible diving, associazione nata nello scorso mese di giugno da un gruppo di tre amici entusiasti sub che, dopo aver coltivato per anni la loro passione con varie attività e corsi, hanno deciso di dare la possibilità anche ai portatori di handicap ed alle persone non vedenti, di vivere questa esperienza. Proprio in queste settimane autunnali il sodalizio, che ha sede a Cernobbio e che qualche mese fa ha partecipato ad “Un lago di emozioni”, II giornata dello sport promossa dall’AUS Ninguarda sul lungolago cernobbiese insieme a tanti altri sodalizi che si occupano di attività sportiva per persone sia normodotate che disabili, riscuotendo apprezzamenti ed un vivace interesse, sta promuovendo le proprie attività nel corso di una serie di incontri di presentazione presso alcuni centri del territorio. Continua a leggere

Annunci

Genitori e sport: l’incontro

Genitori e sport 2013La quinta edizione della conferenza GENITORI E SPORT, privilegiato momento di riflessione assieme a professionisti in ambito educativo, medico e sportivo sul ruolo di genitori di sportivi, si è tenuta il 28 novembre nella sala del Centro Ciossetto di Sementina e ha avuto come tema “IL RISULTATO A TUTTI I COSTI”. Ecco la cartelletta con i contenuti della serata: Genitori e Sport 2013

Quando l’erba del Sinigaglia era più verde di quella del vicino

como_sinigaglia2

Pubblicato su “Il Settimanale della Diocesi di Como”

In questo periodo il manto erboso dello stadio comunale “Giuseppe Sinigaglia” è sottoposto ad un approfondito intervento di manutenzione straordinaria. L’obiettivo è riavvicinare il campo di gioco alla perfezione degli anni ’80 e dei primi anni ’90 quando il manto erboso lariano era uno dei più belli di tutto il Paese. Sull’erba del Sinigaglia è stato scritto sempre tanto e in molte occasioni nemmeno in toni lusinghieri. Continua a leggere

Ricordo di Stefano Borgonovo

Downloader

Pubblicato su “Il Settimanale della Diocesi di Como” del 6 luglio 2013

Lunedì scorso, nella sua Giussano, anche il mondo del calcio ha dato il suo saluto, insieme ai familiari, a Stefano Borgonovo scomparso giovedì 28 giugno. Il popolare calciatore cresciuto e lanciato dalle file del Calcio Como ci ha lasciato dopo aver strenuamente combattuto contro la SLA, la sindrome laterale amiotrofica, una malattia che praticamente rende progressivamente un essere umano come un vegetale, da cui era affetto da quasi otto anni. Continua a leggere

Rinascita per un HC Chiasso che guarda ai suoi “giovani”

logo HCCObiettivo: tornare ad essere un effettivo club di “formazione” per preparare e valorizzare al meglio i propri giovani. E’ con questo obiettivo che inizia la nuova avventura di Carlo Cantiani quale presidente dell’HC Chiasso al termine di una stagione difficile dal punto di vista economico, ma ancora una volta ricca di soddisfazioni sportivo, che si presenta parzialmente rinnovato negli uomini e negli obiettivi. Continua a leggere