Pyeongchang 2018: ecco otto gli alfieri della nostra Diocesi in Corea per i Giochi Olimpici invernali al via il 9 febbraio

Tutto è ormai pronto e nel momento in cui avrete in mano queste pagine mancheranno soltanto alcuni istanti prima che si aprano ufficialmente le Olimpiadi invernali 2018 in quel di Pyeongchang, in Corea del Sud. L’auspicio è che, nei diversi sport in cui è presente, l’Italia possa farsi onore. Dopo tutto le chance di ben figurare, soprattutto in alcune discipline, ci sono. Dei venti atleti lombardi che compongono la delegazione azzurra a questi Giochi Olimpici della neve, otto sono nati nel territorio della Diocesi. Vediamo di scoprire chi sono e quali sono le loro possibilità di medaglia. Una rappresentante del territorio lariano è la pattinatrice Anna Cappellini (di Como, 1987) che si cimenterà nel pattinaggio ritmico insieme a Luca Lanotte con il quale, nel 2014, ha conquistato il titolo iridato a Saitama nel 2014. Un successo mondiale che ha rappresentato l’apice di una carriera costellata di soddisfazioni anche a livello continentale. Anna è sposata con un altro azzurro del mondo del ghiaccio, Ondrej Hotarek, e l’auspicio in Sud Corea è ben figurare e magari riuscire a fare il “colpaccio olimpico”. Continua a leggere

Annunci

Investimenti per 5 milioni sulle linee ferroviarie della Valtellina

SondrioSu proposta dell’assessore alle Infrastrutture e Mobilità MaurizioDel Tenno, la Giunta regionale lombarda ha approvato uno stanziamento di 3 milioni e 650 mila euro per il potenziamento degli impianti di alimentazione delle linee ferroviarie della Valtellina (direttrice Milano-Lecco-Sondrio) e della Valchiavenna (Colico-Chiavenna). Continua a leggere

Al via i Giochi di Sochi e Como sogna una medaglia con Anna Cappellini

SochiAl momento di andare in stampa mancano soltanto poche ore alla cerimonia di apertura dei XXII Giochi Olimpici invernali che di disputano nella località russa di Sochi, vicino al mar Nero, teatro in passato di aspre contese territoriali tra Russi, Cosacchi e popolazioni del Caucaso. Malumori e tensioni che non si sono certo placate se consideriamo che negli ultimi dieci giorni il CONI è stato oggetto di alcune mail contenenti minacce terroristiche, peraltro inviate direttamente al CIO ed anche ad altri Comitati Olimpici. Continua a leggere

Ritardi persistenti e carrozze insufficienti sulle linee Tirano – Lecco – Milano

trenord-treno“Di fronte al persistere dei ritardi e dei pesanti disagi che i pendolari lecchesi quotidianamente “soffrono” sulle linee Tirano – Sondrio – Lecco – Milano Centrale e Lecco – Milano Porta Garibaldi, ho presentato un’interrogazione a risposta in Commissione all’indirizzo dell’assessore regionale ai trasporti Maurizio Del Tenno per sapere se sono previsti interventi infrastrutturali che migliorino il servizio ferroviario provinciale”.  Lo annuncia il consigliere regionale Raffaele Straniero. Continua a leggere